Pubblicato il 16 marzo 2012 Articolo scritto da vittorio

5 social network e applicazioni web ispirati da Pinterest

pinme 150x150 5 social network e applicazioni web ispirati da PinterestNavigando sul web in cerca di qualche novità ho notato (come molti di voi immagino) che Pinterest ormai è davvero ovunque. Quasi senza accorgermene saltavo da un blog all’altro che aveva qualcosa di nuovo da dire su Pinterest. Un’infografica su come funziona, come vendere su Pinterest, come il social media marketing cambierà in funzione di Pinterest ecc.

Uno degli aspetti che più mi ha colpito è stata però la miriade di social, tools e siti vari, nati sull’onda dell’enorme successo di Pinterest. Sarà per questo che Pinterest ha già effettuato un primo upgrade del proprio layout su brand page e profili?!?! Ho pensato di raccogliere quelli più interessanti in questo post, poiché alcuni li trovo estremamente geniali.

LOUDLEE – Ascoltare, postare e scoprire nuova musica in stile Pinterest

loudlee nuovo social music netowrk e1331841647451 5 social network e applicazioni web ispirati da Pinterest
Questo è uno dei più interessanti siti/social per ascoltare e soprattutto scoprire nuova musica online. Per layout grafico e funzionamento ricorda molto Pinterest. E’ possibile infatti ricercare musica, ascoltarla via YouTube, condividere brani in Twitter e FaceBook, creare playlist, formare una cerchia di amici. Così come Pinterest, che clusterizza le immagini attraverso categorie, è possibile trovare musica per generi e la quantità dei pezzi postati è già notevole. Identico è anche il sistema ad inviti per l’accesso.

Pingram – Le vostre immagini Instagram viste come Pinterest

pingram social network pinterest instagram e1331842515596 5 social network e applicazioni web ispirati da Pinterest
Facile quindi comprendere che Pingram non è altro che l’unione di Pinterest e Instagram, due network che (uno via mobile, l’altro tra i desktop) hanno rivoluzionato il mondo dei social media attraverso le immagini. Pingram non è solo un mero visualizzatore di foto provenienti dal proprio profilo Instagram. E’ possibile seguire i feed delle immagini migliori, gli utenti più popolari, visualizzando in un board le immagini che abbiamo segnato con un like. Vi si accede tramite le stesse credenziali d’accesso del profilo Instagram.
Mi sono sempre chiesto perché la Burbn Inc., che ha sviluppato Instagram, non avesse mai pensato ad una versione via browser della propria piattaforma. Gennaro Varriale (@ironico) non solo ci ha pensato, ma è andato a colmare questo gap. Complimentoni!!!

Pinvolve -convertire Facebook in Pinterest

pinvolve migliore esempio e1331843647679 5 social network e applicazioni web ispirati da Pinterest
Per tutti coloro che si sono affezionati talmente tanto a Pinterest da volerlo avere ovunque, quest’app permette di convertire la propria pagina Facebook con il layout di Pinterest. Direi che ci sono già troppi cambiamenti in corso d’opera sulle brand pages di Facebook, tuttavia va considerato lo stesso proprio per dimostrare quanto Pinterest rappresenti una novità davvero incisiva nel panorama dei social media network.

Chill – il Pinterest per i video

chill pinterest con i video e1331844327858 5 social network e applicazioni web ispirati da Pinterest
A dire il vero, sembra che un po’ tutti ormai stiano cercando di imitare il successo di Pinterest. Chill è un altro esempio. Tolto lo stile del design, l’impianto dell’interfaccia è identico. Il concept è conversare a partire dai video, condivisibili tra i vari utenti della piattaforma che possono creare il proprio “palinsesto” personale (mi ricorda qualcosa che oggi è property di Google). Discutibile è il fatto che l’unico modo per registrarsi sia effettuare il login tramite Facebook Connect. Vedremo come si svilupperà.

PinAQuote – Trasforma in immagini le vostre frasi migliori

viralbeat boost and track e1331852655178 5 social network e applicazioni web ispirati da Pinterest
Per quelli di noi che comunicano a proprio agio più con le parole che con le immagini c’è Pin A Quote, una web app con cui pubblicare una citazione su Pinterest. Funziona in modo davvero molto semplice. Basta raggiungere la homepage dell’app, postare la frase desiderata, citare colui a cui è attribuita la citazione, postarlo su Pinterest (ma in realtà anche Twitter e Facebook). Sarebbe interessante almeno un minimo editing del font. Ma tutto sommato anche così funziona. Inoltre, come si può leggere dalla HP stessa, è possibile trascinare il pulsante Pin A quote sulla barra dei preferiti del browser per pubblicare una citazione senza dover aprire una scheda.

Tirando le somme. Pinterest è una realtà da soli pochi mesi e già sta guidando l’innovazione sociale. Vi terremo aggiornati sui prossimi tool e site ispirati da Pinterest. C’è da scommettere che ce ne saranno.

[inspirazione Maestroalberto]

Autore -

  • Pingback: Google Alert – NETWORK NEWS – Easy News Press Agency – Direttore Zini Maurizio | Easy News Press Agency – Direttore Zini Maurizio()