Canon VS Nikon: i driver che conducono alle scelte d’acquisto

Quando si parla di reflex si pensa immediatamenteCanon e Nikon: due marchi leader nella vendita delle fotocamere digitali, che si contendono da anni ormai il podio del florido mercato della fotografia.

Un tempo parlare di reflex significava parlare di un prodotto non proprio economico e alla portata di tutti. Oggi, invece, il mercato si è gradualmente ampliato e si può trovare una vasta scelta di fotocamere che offrono grandi performance a prezzi molto competitivi.
Il prodotto, e in generale il settore, è stato sdogonato ed è cresciuto notevolmente anche perché, sempre più persone, non necessariamente esperte, si interessano a strumenti che spesso vengono usati anche da professionisti della fotografia, ovviamente con altre abilità.

Scegliere tra i due brand può costituire un dilemma amletico. Canon VS Nikon è un po’ come iOS VS Android, uno di quei temi di discussione in cui le opinioni si polarizzano e l’addiction di chi appartiene all’una o all’altra schiera di fan (e consumatori) si palesa fortemente. Tuttavia è impossibile dire che un brand è tutto e l’altro è niente, perché entrambi raggiungono una qualità altissima e le differenze tra i loro prodotti sono minime. .

La fotografia è un tema fortemente discusso online. Gli appassionati del settore si scambiano opinioni e consigli d’acquisto in diversi ambienti digitali come forum, blog, e-commerce e siti di recensioni. Per comprendere meglio le dinamiche che nascono online tra appassionati di fotografia e brand lovers di Nikon e Canon, abbiamo svolto un’indagine netnografica, immergendoci nelle discussioni che nascono in due contesti differenti: sui forum e su Amazon.

La scelta di due ambienti così differenti nasce da specifichi obiettivi di ricerca:

– comprendere le tematiche di discussione più frequenti, legate principalmente ai prodotti;
– comprendere i driver che conducono alla scelta di un brand e all’acquisto.

I forum sono luoghi dove professionisti e appassionati si aggregano per discutere, nel dettaglio, di usi quotidiani delle macchine, punti di forza e debolezza dei diversi modelli, e dove si scambiano consigli circa l’utilizzo ottimale delle reflex digitali.

Le recensioni di Amazon, invece, permettono di comprendere meglio come avviene il processo di scelta del brand, quali sono le caratteristiche che il singolo utente valuta come più importanti in un prodotto e qual è la sua esperienza post acquisto.

L’indagine verte su 4.727 post (pubblicati tra gennaio 2010 e agosto 2016) così suddivisi:

  • 465 recension pubblicate su Amazon (1640 relative a Nikon e 2825 relative a Canon).

I driver che conducono alle scelte d’acquisto

Per comprendere quali sono i driver che conducono un consumatore alla scelta di un brand e di un determinato prodotto, abbiamo rilevato e analizzato le singole opinioni espresse all’interno dei post pubblicati dagli utenti. È stata svolta, quindi, un’analisi qualitativa dei contenuti, che ci ha permesso di individuare insight commerciali e strategici per i brand.

Le principali tematiche di discussione emerse nel corso dell’indagine sono le seguenti:

Affection: gli utenti esprimono affezione verso i prodotti o i brand; in questa tematica rientrano tutte le opinioni che non sono immediatamente riconducibili a caratteristiche estetiche o materiali dei prodotti.

Beh che dire, cosa aspettarsi da Canon se non un prodotto degno del nome, come sempre?Non voglio sembrare ripetitivo rispetto alle altre recensioni, ma ha praticamente tutto per chi vuole iniziare a scattare seriamente” (Cliente Amazon – 11/06/16)

Ciao fioregiallo, ecco che ci incontriamo di nuovo. Io non so dare consigli tecnici, posso solo dirti che ho una nikon anche se sono sempre stata affezionata a canon. Mio padre era fotografo e nei miei ricordi è sempre con una canon anche se possedeva anche nikon e minolta. (…)” ( Ladyelf 2010 su Fotocontest.it/forum)

Prezzo: opinioni circa il prezzo delle macchine fotografiche e dei loro componenti

“Ho acquistato questa Canon come mia prima Reflex, dopo aver provato varie Nikon (anche più costose) posso dire che questa macchinetta è davvero buona, soprattutto per chi la usa come me per hobby e non per un lavoro da fotografo.Facile da capire, ottimo prezzo!La consiglio a chiunque voglia utilizzare una reflex per hobby, viaggi o per dare più qualità alle proprio foto” (linda amadei – 19/01/16 su Amazon)

Hardware: giudizi sui componenti meccanici ed elettronici dei prodotto, circa il corpo macchina e gli accessori (es. obiettivi fotografici).

Ero indeciso tra acquistare questa fotocamera e la Canon d1300, innanzitutto con poca differenza di prezzo, prendete la nikon che ha un sensore da 24 megapixel anzichè da 18. Poi il sensor è anche più grande (…)” (Pasqualino Della Mura – 17/07/16 su Amazon)

Immagine: commenti che riguardano la qualità delle immagini (es. colore, precisione, tonalità).

I primi scatti con questa macchina si sono rivelati molto positivi. La capacità di catturare fotografie nitide e precise in luoghi con scarsa illuminazione o con luce artificiale mi è parsa molto elevata” (Claudio – 17/03/16 su Amazon)

Ergonomia: valutazione della gradevolezza estetica e facilità di utilizzo e di impugnatura delle macchine.

“(…) restituisce foto meravigliose, ed utilizzarla resta un piacere sia per l’ergonomia che per il peso limitato.E’ una macchina che stupisce, soprattutto per l’ottima costruzione (l’ho personalmente utilizzata a temperature fino a -15° e non ha dato il minimo segno di cedimento).” (Nettuno – 06/04/16 su Amazon

“L’ho acquistata a 299 € e devo dire che mi trovo benissimo, ha moltissime funzioni ed è davvero user-friendly, comandi molto intuitivi e materiali molto belli al tatto ed alla vista, a mio parere è anche più bella esteticamente della 550D e 600D.” (Michele – 16/11/13 su Amazon)

Assistenza: osservazioni circa l’assistenza pre e post vendita (istruzioni, servizio clienti, garanzia ecc).

“Dopo circa un anno e mezzo si è rotto l’otturatore e dopo averlo portato al centro riparazione Canon mi hanno detto che non può essere riparato in garanzia , quindi mi toccherà pagare 180 € :-(” (Tukulti Ninurta – 18/04/16 su Amazon)

Queste tematiche assumono un’importanza differente a seconda del canale di pubblicazione.

grafico_canonvsnikon

I forum ospitano professionisti ed appassionati che approfondiscono gli aspetti più spiccatamente tecnici dei vari modelli. Nello specifico in percentuale rispetto al totale delle opinioni si rileva una netta predominanza del topic immagine: il 50% delle opinioni espresse verte sulla qualità fotografica che i vari modelli in esame riescono a raggiungere.

Un argomento di dibattito ricorrente tra gli utenti dei forum, squisitamente tecnico, riguarda la risoluzione delle foto. Le fotocamere possono arrivare ad altissime risoluzioni, tuttavia per l’utente mediamente esperto sono sufficienti risoluzioni nettamente inferiori.

Il fatto di avere risoluzioni molto alte viene criticato, perché implica immagini più pesanti, difficile da elaborare al PC e che occupano molto spazio all’interno della memory card.

Da molti utenti questa rincorsa all’immagine ad altissima risoluzione è più una strategia di marketing che una reale domanda degli utilizzatori.

“Ah scusate, mi ero confuso con la 5D Mark che è FF. Alla fine bisogna vedere uno quello che ci deve fare e rapportarlo con il tipo di foto che si fanno: E’ importante avere una raffica così veloce? E’ importante avere 19 punti AF? E’ importante avere 18 megapixel? Mi vorrei soffermare su quest’ultimo punto: che senso ha averne così tanti se poi – anche se stampiamo un poster – 10 mpx sono più che abbondandi? E il peso delle foto, ne vogliamo parlare? Quanti mega può occupare una foto da 18 mpx? La mia macchinetta da 7Mpx tira fuori foto anche da 4Mb, quindi secondo me stiamo sugli 8-10 Mb… quante schede ti servono? E se per casoscatti in RAW?? E mica quando scatti hai finito…ce l’hai un computer abbastanza potente da elaborare immagini così pesanti? Ultimo a tutti, puoi avere anche un sacco di mpx ma se – ripeto – l’obiettivo non è all’altezza alla fine neanche li sfrutti tutti…” (DavideV – 2010 su Fotocontest.it/forum)

Al di là delle discussioni tecniche, sui forum, gli utenti esprimono affection verso i brand e i prodotti, infatti il 21% delle opinioni è relativo a giudizi di apprezzamento o critica di carattere affettivo.

La terza tematica più dibattuta sui forum è l’hardware (17%): si parla principalmente degli obiettivi e delle loro caratteristiche, considerate di importanza capitale per la resa delle fotografie.

I forum sono frequentati da utenti con spiccata vocazione tecnica, questo spazio risulta essere la sede in cui giudizi e confronti producono un riconoscimento di fotografo professionista da parte di altri utenti. Questi luoghi divengono l’arena in cui gli utenti acquisiscono, attraverso la manifestazione delle proprie competenze, un riconoscimento sociale del proprio ruolo di esperti della fotografia. Su forum e blog convogliano una grande quantità di informazioni che l’utente può utilizzare per orientarsi sui propri acquisti.

A differenza di ciò che avviene sui forum il sistema di recensioni di Amazon non si articola in forma comunitaria; ciò che un singolo utente scrive in una recensione non è soggetto all’approvazione di altri utenti. Gli scopi di una recensione sono molteplici: da una parte esiste la volontà di indirizzare o sconsigliare l’acquisto del prodotto (anche se abbiamo rilevato un numero decisamente esiguo di opinioni critiche), dall’altra parte c’è la voglia di condividere con gli altri il momento felice dell’acquisto, esaltando il prodotto acquistato.
Questo non vuol dire che gli acquisti avvengano esclusivamente in maniera istintiva o emotiva, molti utenti argomentano le proprie scelte con dovizia di informazioni, legittimando le proprie preferenze con richiami a forum e siti di settore.
Su Amazon numerosi sono i riferimenti a consultazioni di forum, per saggiare le qualità tecniche di un modello prima dell’acquisto.

Dopo aver letto decine e decine pagine di forum, la reflex più consigliata e questa!”(Mattia Zaratin – 21/04/16 su Amazon)

Ho scelto la Canon e non una Nikon perchè dai forum ho appreso che la 600d, per i video, è un pelo superiore all’equivalente Nikon(mi sono fidato!!), per il rimborso di 50 € da parte di Canon e un po’ di simpatia verso il brand.” ( Vincenzo – 03/07/13 su Amazon)

A partire da un’analisi qualitativa delle recensioni pubblicate possiamo affermare che gli utenti che scrivono su Amazon non si presentano come esperti di fotografia.

“Parlo da neofita di reflex, quindi non mi pronuncio in giudizi tecnici e approfonditi.Io vengo da macchine fotografiche compatte e smartphone (iPhone 6) e sono un appassionato di fotografia.” (Igor – 31/05/16 su Amazon)

Da neofita della fotografia digitale non posso che parlare bene del prodotto che mi ha introdotto nella cerchia di quelli che utilizzano la reflex.” (Stefano Piccinini – 10/02/13 su Amazon)

Gli utenti su Amazon parlano della propria esperienza d’acquisto e delle motivazioni che hanno determinato la scelta del prodotto; le tematiche principali risultano essere: ergonomia e prezzo.

Canon VS Nikon: il confronto online tra i brand

Entriamo ora nel vivo dell’indagine, descrivendo i confronti in rete tra Canon e Nikon e la percezione che gli utenti hanno di ciascun brand.

La comparazione, contrariamente a quanto si possa pensare, non assume mai i toni del contrasto, anzi permette agli utenti di mostrare la propria expertise praticando confronti, spesso anche molto raffinati, tra parametri tecnici, di qualità dell’immagine e facilità d’uso.
In tali confronti gli utenti esprimono la propria preferenza di brand, legittimando la scelta d’acquisto sulla base delle specificità dei prodotti.

Premetto, che ho acquistato questa Reflex, arrivando da una Canon 1200d; principalmente per avere una migliore resa in termini Video, e per la presenza del WI-FI che da la possibilità del controllo da smartphone (tramite l’APP Camera Connect di Canon), oltre per poter sfruttare 2 obbiettivi che avevo nel precedente corredo fotografico.Caratteristiche in breve750D monta un sensore da 24MP.Il processore d’immagine è il nuovo e più veloce DIGIC 6, mentre la gamma di sensibilità ISO è 100-12800 (espandibili a 25600).Il motore AF, è a 19 punti per ricerca di fase e monta il nuovo Hybrid CMOS AF III per una messa a fuoco precisa e veloce nel Live ViewPresente il modulo Wi-Fi / NFCPeso circa 550 grammi.Corpo ed ergonomiaBuona la sensazione al tocco di questo corpo, e la qualità costruttiva generale. Si tiene bene anche con una sola mano e sulla sporgente impugnatura c’è spazio per il mignolo. L’impressione generale che restituisce, è quella di una buona qualità costruttiva.” (Nino78 – 28/06/16 su Amazon)

Un paragone che emerge frequentemente è relativo alla rappresentazione dei colori. Le immagini delle fotocamere Canon vengono spesso descritte come più calde ed accese in termini di cromia, mentre le immagini Nikon risultano più fredde.

Concordo assolutamente con Meialex1. Da quando ho iniziato a frequentare questo forum ho dichiarato più volte che il mio passaggio da Canon a Nikon è stato determinato, in gran parte, dalla diversa resa del colore. Devo però fare una precisazione: occhi diversi percepiscono diversamente i colori, lo testimonia quanto dice l’autore del thread, e qui non ci si può far niente. In linea di massima, però, da sempre si conviene che Nikon ha una tendenza alla neutralità dei colori, talvolta al limite alla freddezza, dove al contrario Canon tende a scaldare maggiormente gli stessi. Da sempre si conviene peraltro che la medesima distinzione vale sul piano del timbro cromatico che possiedono le ottiche delle due case. Personalmente posso ribadire che, sulla base della mia personale esperienza, gli incarnati Nikon sono piuttosto fedeli ma anch’io talvolta ho riscontrato il giallognolo (meglio direi una tonalità aranciata) in determinate condizioni di luce ed in occasionali sovraesposizioni. […] E’ certamente una questione di gusti individuali. Io sono innamorato degli azzurri Nikon, per esempio, e della sua neutralità” (gattomiro – 2/06/2010 su Nikonclub.it/forum )

Un secondo elemento di interesse riguarda gli aspetti ergonomici: Canon viene spesso consigliata agli appassionati poiché associata ad una maggiore facilità di utilizzo mentre Nikon, in virtù della maggiore complessità percepita, sembra essere associata ad un target di professionisti del settore.

“ Compatta, ottimi materiali, semplicissima da utilizzare (l’interfaccia grafica Canon È molto piÙ userfriendly rispetto alla Nikon)” (Cliente Amazon – 28/04/16 su Amazon)

“Nikon, da sempre, è considerato da appassionati e professionisti come un marchio innovativo e di grande impatto, una ”casa” che pensa in grande e lo dimostra grazie a nuove, inedite scelte tecnologiche, come l’arrivo in questi giorni del nuovo gioiellino D5200. Dopo l’avvento della D3200, infatti, una macchina che per stupire il suo pubblico aveva puntato sulla risoluzione proponendo, rispetto alla concorrenza, un sensore 24 megapixel sul formato APS-C,la Nikon continua sulla strada dei “tanti megapixel” inserendo anche nella sua D5200 il medesimo sensore.“ (Dario Aloja – 03/06/13 su Amazon)

“Canon è una certezza sotto questo punto di vista, macchina di ottima fattura pur rappresentando l’entry level della serie, di facile utilizzo e dalla costruzione molto solido.Quando la si tiene in mano non si ha l’idea di aver per le mani un pezzo di plastica quanto piuttosto un prodotto di pregio e qualitàAcquisto consigliato per i neofiti” (aLEX Perego – 23/02/16 su Amazon )

 

Dal flusso analizzato non emerge un vero e proprio vincitore, la rete ha decretato che la scelta tra i due brand è in funzione delle preferenze individuali.

“Mah… secondo me è un po’ come dire “mejo ‘a Roma o ‘a Lazio”? Non è che ci sia tutta sta differenza, la concorrenza spietata che si fanno ha portato entrambe le casi a ottimi livelli per entrambi i prodotti, e soprattutto occorre tenere a mente che gli ultimissimi sviluppi strizzano l’occhio non tanto al fotoamatore quanto al “fototurista” (vedi ad esempio la possibilità di fare video in alta definizione…). Secondo me è sufficiente prendere una Nikon e una Can on di pari livello, vedere quale delle due ti piace di più e su quale delle due ti trovi meglio. Tieni conto anche il giro delle amicizie: se hai altri amici fotografi e c’è una maggioranza di una determinata marca, magari potresti sfruttare gli obiettivi Ciao!”. (DavideV – 2010 su Fotocontest.it/forum

 

Concludendo

Siamo di fronte ad un testa a testa, dove l’esperienza soggettiva d’uso delle fotocamere digitali e i gusti personali sulla resa fotografica incidono notevolmente sulla scelta di uno dei due brand.

Sembra quasi venir meno l’eterno conflitto tra i due brand: gli utenti, infatti, non esternano grande avversione per il brand che escludono dalle proprie scelte d’acquisto e dichiarano le proprie preferenze, riconoscendo la qualità del brand competitor non scelto.

Sappiamo bene come le conversazioni online riescano ad influenzare le scelte d’acquisto e come per ogni ambiente digitale ci sia una precisa utenza (o target di consumatori) con proprie dinamiche di interazione.
Con l’analisi qualitativa delle opinioni si possono individuare i driver che conducono alla scelta di un prodotto/brand, questa indagine ci ha permesso di comprendere la percezione degli utenti e le dinamiche che vengono a crearsi nei differenti momenti del processo d’acquisto.