Pubblicato il 17 novembre 2011 Articolo scritto da vittorio

Microsoft pronta a lanciare Socl.com – Nuovo Social Network o Social Service Engine? [Video]

 

Se ne era già parlato alcuni mesi fa, quando in rete circolavano diversi rumor relativi a un misterioso nuovo Social Network il cui sviluppatore era tutt’altro che misconosciuto ovvero Microsoft.

Si sarebbe dovuto chiamare Tulalip o, per lo meno, questo era il nome in codice con cui gli addetti ai lavori vi facevano riferimento.

Oggi dopo essere uscito di scena per alcuni mesi, magari proprio tramite un azione di contenimento da parte della casa madre per evitare ulteriori fughe di notizie, ecco che si torna a parlare di Tulalip, o meglio di Socl.com.

Si perché quest’ultimo potrebbe essere il nome ufficiale con cui a breve (?) Microsoft potrebbe lanciare il nuovo Social Network, tentando di accaparrarsi una fetta della grande torta dei Social Service e Social Network che popolano la rete.

Nelle intenzioni di Microsoft sembra che Socl.com si voglia posizionare nell’ intersezione tra  Facebook e Google+, e grazie al motore di ricerca Bing.com, distinguersi con un sofisticato sistema di Social Search.

Il possibile claim di Socl.com sarebbe:

“Find what you need and Share what you know.” 

Tra le feature previste, rumoreggiate o estrapolate dagli screen ci sarebbe:

  • La possibilità di loggarsi tramite i propi account Facebook e Twitter
  • Un’ interfaccia grafica che si ispira al design dell’interfaccia utente dei recenti Windows Phone e Windows 8
  • Una profonda integrazione con Bing.com il motore di ricerca di Microsoft
  • Una struttura di navigazione a tre colonne, simile al già collaudato layout di Facebook (navigazione dei menù sul lato sinistro, news feed al centro e le opzioni di invito e una funzione chiamata Start a Party sul lato destro)
  • Start a Party potrebbe somigliare agli Hangout di Google+, una Video-Multichat in cui è possibile passare velocemente da un vista a un’altra.
  • Naturalmente sono previste tutte le azioni di social sharing già collaudate (tags, share, like, comment, invite, follow..ecc.)

Ecco come potrebbe apparire la home page di Socl.com, a destra potete notare i plug-in che consentono l'accesso tramite i propri account Facebook e Twitter

Anche se Microsoft nella voce di Steve Ballmer ha tentato più volte di smentire tutte le voci circolate in rete fino ad ora, suggerendo come Tulalip fosse un progetto di sperimentazione interno all’azienda condotto dal Microsoft’ s FUSE  Lab; a inizio settimana TheVerge.com torna a parlare dell’argomento e questa volta con delle informazione più concrete.

Lo scorso mercoledì infatti TheVerge.com ha pubblicato uno speciale che raccoglie tutte le indiscrezioni emerse in rete negli ultimi tempi, mostrando addirittura degli screen esclusivi che non possiamo mostrare in questa sede. In compenso vi lasciamo a un video realizzato dai ragazzi di Mashable.com in cui vengono elencate le ultime news e ulteriori indiscrezioni

Anche se il progetto Socl.com  potrebbe non imporsi come un nuovo social network, piuttosto come un potente servizio di Social Search Engine - di cui Bing e Windows Phone saranno i capisaldi – lo scontro con i giganti quali Facebook e Twitter sarà inevitabile.

Pensate che ci sia ancora spazio, nel territorio dei social network, perchè Microsoft riesca a ritagliarsi con questo progetto una fetta del mercato?

Raccontateci il vostro punto di vista attraverso i commenti.

Fonte: TheVerge.com

Video: Mashable.com

Aggiornamento: Il video a cui abbiamo fatto riferimento in questo articolo al momento per cause ignote sembra non essere più raggiungibile su Mashable.com, che Microsoft sia corsa subito ai ripari? Rimanete sintonizzati su queste pagine e sulla nostra Fan Page ufficiale su Facebook per non perdervi tutti i prossimi riguardo Socl.com e tutte le altre news.

Autore -