Pubblicato il 10 novembre 2010 Articolo scritto da vittorio

Social Media ROI: Return On Influence

Social media ROI 300x200 Social Media ROI: Return On InfluenceIn un panorama in cui i modelli di Web Marketing tendono sempre più a creare sinergie tra la comunicazione tradizionale e quella relazionale, diventa sempre più importante la qualità dei risultati che si ottengono in comunicazione. Creare advocacy, vantare di Brand Ambassadors, essere al centro di un buzz positivo online sono diventati gli obiettivi chiave dei brand più illuminati: i brand che entrano a far parte del Social Brand Ecosystem.

Il Social Brand Ecosystem è quella dimensione per cui un brand, attraverso un monitoraggio costante ed un’efficiente gestione del Social CRM (di cui abbiamo parlato qui) è in grado di lanciare una campagna in ottica di costante attivazione, reagendo agli stimoli dei propri pubblici, ovvero, del proprio ecosistema di riferimento.

Date queste premesse, di interazione e relazione, consideriamo che in un panorama in cui cambiano le strutture, i tempi ed i modi della comunicazione, cambiano necessariamente le metriche di misurazione delle performance. Con il Modello QR6 abbiamo raggiunto una semplificazione relativa alle metriche qualitative, capiamo ora di quale ragionamento complessivo avvalerci di fronte alla persistente perplessità o sfiducia verso i budget da approvare per le campagne online.

Una presentazione, in modo sistematico, si propone di raccontare questi punti chiave: Social Media ROI: Return On Influence

Autore -

  • Pingback: Twitted by SleepingCreep()

  • Pingback: Il Web Marketing Model | Viralbeat()

  • Pingback: I primi passi per superare la “paura” dei social media | Viralbeat()